il gioco è vietato ai minori, giocare può creare dipendenza patologica, consulta note informative e probabilità di vincita sul sito aams.gov.it e sui siti dei concessionari

I Bonus scommesse sono davvero convenienti?




Non sempre i bonus promessi dai bookmaker ai nuovi iscritti si rivelano davvero convenienti. Infatti buona parte dei favolosi premi promessi sono inutili, difficilmente incassabili o con scadenze simili ad uno yogurt.

In internet fioccano i messaggi accattivanti, iscriviti qui, bonus fantastico, regaliamo soldi etc etc, e più sono pomposi e alti i premi promessi maggiori sono le probabilità che ci sia qualche clausola poco simpatica inserita nei meandri del regolamento.
Nessuno, NESSUNO, neanche i bookmaker regalano soldi. Lo scopo dei bonus non è quello di elargire denaro a destra e a manca, lo scopo è quello di convincere un potenziale nuovo cliente a provare la loro piattaforma di gioco ed è una cosa perfettamente legittima e conveniente sia per il giocatore sia per il bookmaker.
Ma allora viene da chiedersi quanto vale un nuovo giocatore per un bookmaker? la risposta varia tantissimo in base al tipo di giocatore, e oscilla dai 10 fino a diverse centinaia di euro in base all'età, allo stile di gioco e ovviamente al reddito. Una cosa certa è che i cacciatori di bonus per un bookmaker valgono molto meno del giocatore medio, ecco perchè tutti i bonus decenti prevedono sempre l'obbligo di un deposito, altrimenti tutti farebbero incetta di bonus senza mai versare nuova moneta nei conti di gioco che alla fine è la linfa vitale per il funzionamento di ogni bookmaker.

Lo scopo di questo sito è quello di analizzare e scovare i punti deboli dei vari bonus offerti dal mercato, cercando per quanto possibile di individuare i più onesti e interessanti premi di benvenuto. Un bookmaker che non è limpido nella gestione del bonus di benvenuto difficilmente lo sarà nel proseguo del rapporto con il cliente.

Inoltre questo sito troverai solo siti con autorizzazioni aams, sfruttare un bonus è una cosa intelligente se fatta su siti affidabili, non ha senso dare i nostri dati  a società con sedi in sperduti paradisi fiscali che operano senza autorizzazioni e che non offrono nessuna garanzia in quanto soggette a nessun controllo. Ecco perchè su questo sito troverete solo bookmaker  autorizzati ed affidabili, dotati di licenza italiana.



I cacciatori di bonus

Non fanno scongiuri, non hanno portafortuna, non spargono sale a bordo campo.
In autunno si aggirano per il web con passo felpato, terminato il letargo estivo sono pronti alla nuova battuta di caccia. Individuano le prede, con freddezza ne scrutano i punti deboli per decidere quali strategie garantiranno maggiori probabilità di successo.
Dategli un bonus a rimborso e ve lo sezionano in 5 minuti, entro mezzora hanno già individuato su quali match puntarlo calcolando freddamente le percentuali di successo e la cifra ideale da puntare per massimizzare il rimborso. Il compito del cacciatore non si esaurirà con la cattura della preda di benvenuto, una serie di reti da cattura saranno posizionate nella mail in attesa che i vari bookmaker inviino incentivi per nuovi depositi o promozioni per puntare su eventi particolari.
il cacciatore tipico non sa precisamente di quanti bookmaker è cliente, non perchè non li conosca uno per uno ma semplicemente perchè il numero dei suoi conti aumenta con l'entrata di nuovi bookmaker nel mercato italiano. Gode come un riccio nel vedere differenze di quote eclatanti tra i bookmaker assaporando in anticipo il piacere che proverà la sera quando guardando il match con gli amici ricorderà loro come anche questa volta la quota migliore l'ha presa lui su uno dei suoi conti scommessa.
Sa che non esiste il bookmaker migliore per tutto, a lui non interessa, perchè prenderà il meglio da ognuno di essi. Sa di poter scommettere su qualsiasi evento sportivo o meno, quando vuole e alle condizioni migliori del momento.
E non confondeteli con meri predatori mordi e fuggi che stupidamente registrano anche la nonna per un bonus, il cacciatore ha un rapporto di pieno rispetto dei propri bookmaker, sà che saranno i suoi strumenti per diversi anni e ha tutto l'interesse a coltivare buoni rapporti, sapendo bene che la sua strategia è la migliore nel lungo periodo. Nel contempo esige rispetto e fiuta in anticipo bonus dal vago sapore di marcio, evita gli operatori non in regola perchè sà che non avrebbe alcuna tutela, ignora quelli che non ritiene affidabili perchè odia perdere tempo.

Cosa sono i bonus di benvenuto?

Si tratta di condizioni particolari che vengono offerte ai nuovi clienti. Secondo il nostro modesto parere esistono per almeno tre fattori: l'alta redditività del mercato, l'elevata competizione attuale tra i vari bookmaker, il tasso si stanzialità dei giocatori.Per quanto riguarda la competizione tra società di betting in Italia molti operatori hanno acquisito solo di recente le licenze e devono creare un parco clienti più velocemente dei concorrenti, sebbene non esista alcun obbligo ad utilizzare il bookmaker anche una volta terminato il bonus molti giocatori trovandosi a proprio agio con la piattaforma di gioco che hanno imparato a conoscere, potrebbero decidere di continuare a scommettere nel sito diventando quindi clienti stabili. Ricorda che il bonus non deve spingerti a depositare di più, deposita la somma che ritieni adeguata per le tue possibilità economiche tenendo conto che potresti perderla interamente.Infatti per legge tutte le somme depositate devono essere scommesse almeno una volta prima di esser ritirate. Inoltre valuta anche le condizioni del bonus, alcuni bonus consistono nel rimborso della prima scommessa in caso la si perda, altri prevedono un bonus pari alla prima scommessa o al primo deposito, alcuni prevedono inoltre che il bonus debba essere scommesso più di una volta prima di poter essere ritirato. Leggi sempre il regolamento sui siti dei bookmaker.

Gioca in maniera responsabile

Questa sezione è molto importante. Un conto è fare una scommessa ogni tanto magari guardando un evento sportivo che ci interessa in tv, un conto è diventare un giocatore compulsivo che diventa dipendente dal gioco e che si rovina la vita pensando di diventare ricco con le scommesse. Te lo diciamo subito con le scommesse e in generale con tutti i giochi con soldi reali non si diventa ricchi. Alcuni consigli per giocare in maniera responsabile:
-Gioca solo quanto puoi permetterti di perdere, fissa un limite prima di inziare a scommettere

-Mai puntare per cercare di recuperare somme perse

-Non permettere al gioco di interferire con le tue responsabilità lavorative o familiari

-Monitora il tempo che trascorri giocando e quanti soldi spendi

-Non giocare mai sotto l'influenza di alcolici o altre sostanze.

alcuni link sulla dipendenza da gioco: www.giocatorianonimi.org
www.sosazzardo.it



Niente su questo sito deve essere inteso come incitamento al gioco, questo sito raccoglie semplicemente le iniziative di operatori autorizzati ad operare in Italia, con l'unico scopo di permettere una scelta consapevole ai visitatori che cercano informazioni sulle promozioni esistenti nel panorama dei giochi legali in Italia.